MODA: vestirsi, truccarsi, raccontarsi

Noi siamo quello che facciamo, sempre.  L'eccellenza non è un atto ma un'abitudine.

Aristotele

Nel mondo della moda cresce la sensibilità nei confronti delle tematiche ambientali e sociali: sono molti i marchi attivi a livello internazionale che hanno sottoscritto impegni precisi per rendere più etici i propri prodotti, per esempio utilizzando materie prime sostenibili, oppure mettendo al bando componenti chimiche potenzialmente nocive. O, ancora, promuovendo politiche aziendali fondate su compensi equi, sul rispetto e sulla valorizzazione delle risorse umane. Alcuni recenti fatti di cronaca hanno drammaticamente riportato di attualità il tema dello sfruttamento della forza lavoro e, più in generale, la necessità di un'industria tessile e dell'abbigliamento che sia sostenibile sotto tutti i punti di vista, ambientale e umano.
La comunicazione della moda e l’uso degli stereotipi, al centro di sempre più numerose e importanti riflessioni, sta cambiando realmente?