CASA: costruire, arredare, abitare

Una casa non deve mai essere su una collina o su qualsiasi altra cosa. Deve essere della collina, appartenerle, in modo tale che collina e casa possano vivere insieme, ciascuna delle due più felice per merito dell'altra.

Frank Lloyd Wright

 

Si fa presto a dire casa. Ma in realtà la tipologia delle abitazioni è infinita, visto che oltre alla domus, alla casa privata, ci sono anche uffici, fabbriche, luoghi in cui tutti passano gran parte del tempo. E gli elementi che trasformano quattro mura in una abitazione sono altrettanto numerosi e complessi. Bioedilizia, bioarchitettura, design responsabile, architettura sostenibile sono termini sempre più utilizzati per definire un nuovo modo di costruire. L’impresa responsabile non pensa soltanto a massimizzare i profitti, ma investe in ricerca di nuovi materiali e soluzioni in grado di rispettare le esigenze delle persone, dell’ambiente, del paesaggio. Un edificio ben progettato e costruito, arredato con cura, gestito in maniera sostenibile ed efficiente migliora la qualità della vita di tutti.
Ma il tema della casa riguarda anche l’housing sociale e nuove forme dell’abitare.
La casa è bene prezioso per tutti: una casa sostenibile è un investimento per il futuro?